Pasqua economica in Riviera Romagnola

pasqua-riviera-romagnola

Come trascorrere una vacanza di Pasqua in Riviera Romagnola e spendere poco? Un dilemma a cui però non è difficile dare una risposta. Questo splendido territorio infatti propone ai turisti un’offerta turistica imponente ma spesso a costi contenuti; in definitiva basta scegliere bene, avere pochi accorgimenti ed il gioco è fatto.

Innanzitutto è opportuno approfittare delle numerose offerte Pasqua messe a disposizione dalle strutture ricettive: gli hotel, così come i residence ed i b&b propongono spesso dei pacchetti speciali proprio per venire incontro alle esigenze della clientela. Queste offerte includono di frequente soggiorni gratis per bimbi, convenzioni con determinati ristoranti o locali e, quasi sempre, l’ingresso gratuito ad uno dei parchi divertimento della Riviera. In questo modo si avrà la possibilità di trascorrere una meravigliosa giornata tra attrazioni da brivido –come nel caso di Mirabilandia – o nel mondo delle favole, come in quello di Fiabilandia o ancora alla scoperta dei segreti degli abissi marini vedi il Delfinario o l’acquario le Navi di Cattolica.

Un altro segreto per avere sempre un occhio al portafogli durante la Pasqua 2012 in Riviera Romagnola è quello di partecipare ai tantissimi eventi organizzati nelle località balneari. Uno su tutti è Paganello, il campionato del mondo di frisbee che vede sfidarsi giovani provenienti da ogni parte del mondo in due gare, di cui una, particolarmente emozionante, dedicata al freestyle ed alle acrobazie con il “disco volante”. Da non perdere inoltre la splendida mostra “Da Kandinsky a Vermeer” allestita presso il Castel Sismondo di Rimini: in esposizione splendide tele ed opere che attraversano ben 5 secoli di storia dell’arte disegnando un viaggio fantastico tra diversi stili, generi ed epoche. E sempre per restare nel mondo dell’arte, non si può non fare una capatina all’affascinante Repubblica di San Marino ed alle Rocche e Castelli dei piccoli borghi malatestiani dell’entroterra romagnola.

Infine, per chi vuole soggiornare a due passi dal divertimento ma senza spendere molto, ci sono gli alberghi situati nelle piccole frazioni – come ad esempio gli hotel Rivazzurra, Marebello di Rimini o nei centri meno famosi e conosciuti. L’accoglienza, l’ospitalità ed i servizi sono assolutamente garantiti anche qui, anzi…

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Powered by WordPress