Il Trading online

Con l’acronimo inglese TOL (trading online) si intende un nuovo sistema finanziario, nato ufficialmente in Italia nel 1995 ma consolidato nel 1999 quando la Commissione Nazionale per le società di borsa (la Consob) promosse il regolamento per l’attivazione del testo unico dei mercati finanziari, consente l’acquisto e la vendita online di azioni (italiane e/o estere), obbligazioni, titoli di stato, futures, ecc.

I vantaggi di questo sistema finanziario on-line sono i bassi costi di commissione richiesti all’investitore, il quale attraverso la visualizzazione di grafici riepilogativi ha la possibilità di tenersi informato sull’andamento di un particolare titolo o della borsa in generale e di vendere e comprare nei momenti più favorevoli.

L’orario di lavoro, per l’investimento in titoli azionari, si estende dalle ore 09.00 alle 17.30, escluso il mercato asta. Con l’afterhours per i titoli azionari si può fare anche lo straordinario.

Il trading online, generalmente, è connesso all’home banking, ossia alla completa gestione del proprio conto bancario direttamente da casa propria o dall’ufficio.

L’utilizzo della home banking ha portato vantaggi sia alle banche che ai clienti degli istituti di credito. La banca ha la possibilità di allargare il target di clientela, estendendo i propri servizi anche all’estero, e ha una riduzione dei costi lavorativi; mentre invece, i clienti beneficiano della maggior comodità di questo tipo di servizi e del loro minor costo rispetto ai servizi off-line.

L’home banking, in altre parole è il sevizio base per fare trading online. Le più famose banche danno la possibilità di avere l’home banking, e quindi piattaforme per il trading online.

Alcuni dei servizi di home banking più diffusi sono: la visione dell’estratto conto, la gestione dei bonifici bancari on-line, le operazioni di ricarica del cellulare, i pagamenti on-line, ed infine gli investimenti.

Una delle più grandi rivoluzioni nella storia del trading online, che ha cambiato definitivamente il modo di fare e di intendere il trading online, è quella delle opzioni binarie. Le opzioni binarie sono un metodo molto semplice per fare trading, un metodo realmente esteso anche ai principianti.

Per guadagnare basta analizzare i grafici, cercare di ragionare sui dati in possesso e fare previsioni attendibili.

Fondamentale provare dei conto demo per simulare delle operazioni di investimento con denaro virtuale, prima di utilizzare denaro vero e scegliere broker seri ed affidabili con piattaforme semplici e professionali, che permettano di eseguire in poche mosse un buon investimento.